IMPOSTA DI SUCCESSIONE E DONAZIONE

Providing Best Solutions in a
       framework of Legal Certainty

IMPOSTA DI SUCCESSIONE E DONAZIONE

Imposta di successione e donazione _libro

 

E' disponibile in libreria e on line il volume dal titolo


IMPOSTA DI SUCCESSIONE E DONAZIONE


di oltre 1.450 pagine e di cui è autore Angelo Busani. Clicca qui per consultare l'indice del volume. Clicca qui per leggere la prefazione del Prof. Angelo Contrino. Clicca qui per consultarne un estratto

Il volume si inserisce nel novero delle numerose pubblicazioni edite dallo Studio Notarile Busani & Partners e si propone l’obiettivo di presentare l’intera materia della tassazione dei trasferimenti per donazione e per successione  mortis causa nonché dell’istituzione di vincoli di destinazione (e, quindi, della tassazione dei trust) in maniera assai approfondita, senza però rinunciare alla estrema chiarezza e alla massima completezza.

In sostanza, sia per chi studia la materia dei trasferimenti a titolo gratuito inter vivos e dei trasferimenti ereditari, sia per chi deve applicarla professionalmente, il volume si propone di rappresentarla mediante una trattazione autorevole (frutto della cultura personale e della esperienza professionale dell’Autore, particolarmente versato sul fronte del wealth planning) supportata da un consistente apparato teorico – scevro però da ragionamenti puramente astratti – e da un approfondito, esaustivo e aggiornatissimo panorama della giurisprudenza e della prassi amministrativa che si sono occupate di calare i peculiari principi di questa materia nella realtà dei singoli casi volta per volta esaminati.

Nel suo intento di osservare tutta la materia trattata in ogni sua minima sfaccettatura, il volume affronta l’argomento a 360 gradi, con estrema specificità, come è palesemente evidenziato dal fatto che i 60 capitoli, di cui il volume si compone, sono, a loro volta, suddivisi in quasi 700 paragrafi, ciascuno dedicato all’analisi puntuale di un particolare argomento.

Il volume (anche perché da moltissimi anni manca un’opera monografica che affronti organicamente la materia dell’imposta di successione e donazione) si candida, pertanto, a essere una guida di imprescindibile riferimento non solo per chi deve affrontare fattispecie nelle quali il presupposto di imponibilità si sia verificato (la stipula di una donazione, l’apertura di una successione, l’istituzione di un trust, eccetera), ma anche per chi, con lungimiranza, vuole possedere e praticare la materia della pianificazione (intesa come intestazione, protezione, gestione, destinazione) dei patrimoni delle persone fisiche. In effetti, è implausibile pensare di praticare il wealth management se non si conoscono in profondità gli argomenti trattati in questo volume, il quale, in questo spirito, è stato scritto.

Il volume idealmente completa la collana intitolata La Biblioteca del Wealth Management” che è una originale serie di volumi ideata da Angelo Busani e preordinata a illustrare tutti gli aspetti giuridici inerenti la gestione, la pianificazione, la trasmissione e il passaggio generazionale del patrimonio delle persone fisiche. I primi tre volumi della collana sono intitolati:

- "IL PATTO DI FAMIGLIA. L'accordo di famiglia. La fondazione di famiglia";

- "I CONTRATTI NELLA FAMIGLIA. Regolamentazione patrimoniale precedente, durante e dopo il matrimonio, l'unione civile e la convivenza";

- "LA SUCCESSIONE MORTIS CAUSA";

- "IL TRUST - Istituzione, gestione, cessazione".

 

Struttura del volume 

Capitolo 1 - Il presupposto dell’imposta di successione
Capitolo 2 - Il de cuius (o il donante) residente (o non residente) in Italia
Capitolo 3 - I trasferimenti non soggetti all’imposta di successione e donazione
Capitolo 4 - Le aliquote e le franchigie dell’imposta di successione e donazione
Capitolo 5 - Il soggetto passivo dell’imposta di successione
Capitolo 6 - L’ufficio competente ad amministrare l’imposta di successione
Capitolo 7 - La determinazione dell’imposta di successione e donazione
Capitolo 8 - La base imponibile dell’imposta di successione
Capitolo 9 - L’attivo ereditario
Capitolo 10 - I beni alienati negli ultimi sei mesi di vita del de cuius
Capitolo 11 - La presunzione di appartenenza all’attivo ereditario
Capitolo 12 - I beni “non compresi” nell’attivo ereditario
Capitolo 13 - L’esclusione dei “beni culturali” dall’attivo ereditario
Capitolo 14 - Il valore dei beni immobili e dei diritti reali di godimento su beni immobili
Capitolo 15 - Il valore di aziende, navi e aeromobili
Capitolo 16 - Il valore di azioni, quote di partecipazione e altri strumenti finanziari
Capitolo 17 - Il valore di rendite e pensioni
Capitolo 18 - Il valore dei crediti
Capitolo 19 - Il criterio residuale di valutazione
Capitolo 20 - Le passività deducibili dall’attivo ereditario
Capitolo 21 - Le condizioni di deducibilità dei debiti ereditari
Capitolo 22 - I limiti alla deducibilità dei debiti
Capitolo 23 - La dimostrazione dei debiti deducibili
Capitolo 24 - Le spese mediche e funerarie
Capitolo 25 - Le riduzioni dell’imposta di successione e donazione
Capitolo 26 - La detrazione di altre imposte dall’imposta di successione
Capitolo 27 - Il procedimento di applicazione dell’imposta di successione
Capitolo 28 - La dichiarazione di successione
Capitolo 29 - Il contenuto della dichiarazione di successione
Capitolo 30 - Gli allegati alla dichiarazione di successione
Capitolo 31 - Il termine per la presentazione della dichiarazione di successione
Capitolo 32 - La dichiarazione di successione “irregolare”, “incompleta” o “infedele”
Capitolo 33 - La liquidazione dell’imposta in base alla dichiarazione di successione
Capitolo 34 - La rettifica della dichiarazione incompleta o infedele
Capitolo 35 - L’accertamento d’ufficio
Capitolo 36 - I soggetti obbligati al pagamento dell’imposta di successione
Capitolo 37 - Il pagamento dell’imposta di successione
Capitolo 38 - La dilazione del pagamento dell’imposta di successione
Capitolo 39 - Il pagamento dell’imposta di successione mediante cessione di “beni culturali”
Capitolo 40 - La riscossione dell’imposta di successione in pendenza di giudizio
Capitolo 41 - La riscossione coattiva, il privilegio e la prescrizione del credito erariale
Capitolo 42 - Il rimborso dell’imposta di successione indebitamente versata
Capitolo 43 - Le disposizioni testamentarie impugnate, revocate e incerte. L’accordo di reintegrazione della legittima
Capitolo 44 - Le disposizioni testamentarie sotto condizione
Capitolo 45 - La sostituzione fedecommissaria
Capitolo 46 - La presunzione di legato
Capitolo 47 - I poteri dell’amministrazione finanziaria nel procedimento di applicazione dell’imposta di successione
Capitolo 48 - I divieti e gli obblighi “a carico di terzi”
Capitolo 49 - La notifica degli avvisi di liquidazione, di rettifica e di accertamento
Capitolo 50 - La sanzione per l’omessa o ritardata presentazione della dichiarazione di successione
Capitolo 51 - La sanzione per l’incompletezza o l’infedeltà della dichiarazione di successione
Capitolo 52 - La sanzione per omissione o tardività del pagamento dell’imposta di successione
Capitolo 53 - Le sanzioni per “altre violazioni” inerenti alla disciplina dell’imposta di successione
Capitolo 54 - La determinazione della sanzione pecuniaria
Capitolo 55 - L’imposta di donazione
Capitolo 56 - La determinazione dell’imposta di donazione
Capitolo 57 - Il coacervo tra donazioni e tra donazione e successione mortis causa
Capitolo 58 - La donazione “indiretta” e la donazione “informale”
Capitolo 59 - L’applicazione dell’imposta di donazione in misura fissa
Capitolo 60 - Le imposte ipotecaria e catastale. L’agevolazione “prima casa” nella successione mortis causa e nella donazione

 

Contenuti Correlati