Ricerca Contenuto Navigazione

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ti trovi in: Home > LEASING - Finalmente codificato il contratto di leasing finanziario

LEASING - Finalmente codificato il contratto di leasing finanziario

Torna all'archivio

Condividi questo articolo:


Praticato fin dagli anni ’70 ma rimasto sinora praticamente privo di regolamentazione legislativa, il contratto di locazione finanziaria (o leasing finanziario) trova finalmente, con l’emanazione della legge sulla concorrenza (n. 124/2017), una propria definizione e la disciplina di alcuni suoi salienti aspetti.

Anzitutto, la legge sulla concorrenza fornisce la definizione della locazione finanziaria. Da questo deriva che il leasing finanziario diventa un contratto “tipico” (purtroppo non inserito nel Codice civile, con ennesimo sfregio alla sistematicità della nostra legislazione) dopo esser stato, per oltre 50 anni, l’esempio “di scuola”, stante la sua frequenza, cui si ricorreva nelle aule universitarie per spiegare agli studenti la categoria dei contratti “atipici”: vale a dire, quelli che non trovano espressa definizione o disciplina nella legislazione vigente e la cui regolamentazione deve essere faticosamente ricostruita mediante l’utilizzo (spesso controverso, come dimostra la pluridecennale giurisprudenza proprio in tema di leasing) di norme che la legge dedica (come sancisce l’articolo 12, comma 2, preleggi) a «casi simili o materie analoghe».

Per il leasing si ricorreva, caso per caso, alle norme sulla locazione per disciplinare quegli aspetti del leasing inerenti il godimento del bene da parte dell’utilizzatore e a quelle della compravendita per disciplinare quegli aspetti inerenti l’esercizio del diritto di riscatto da parte dell’utilizzatore.

L’essere definito dalla legge conferisce, dunque, al leasing finanziario il pregio di essere distinguibile da altre figure simili (come la vendita con riserva della proprietà, la locazione, il noleggio, il rent to buy e il leasing operativo, vale a dire il leasing praticato dallo stesso produttore del bene, come strumento di commercializzazione) e di poter avere la certezza di quali sono le regole ad esso applicabili in quanto appunto specificamente dettate per il contratto di locazione finanziaria.

Insomma, la nuova disciplina conferisce maggior certezza ai rapporti nascenti dal contratto di leasing finanziario e rappresenta una causa sicuramente deflattiva del relativo e sinora ingente contenzioso. (... segue)


Leggi l'intero articolo cliccando qui sotto oppure, a fianco, nella Documentazione Correlata

Ultima Modifica: 28/08/2018

Back to Top