Ricerca Contenuto Navigazione

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ti trovi in: Home > Trust - Obblighi di compilazione del quadro RW e titolare effettivo

Trust - Obblighi di compilazione del quadro RW e titolare effettivo

Torna all'archivio

Condividi questo articolo:


Monitoraggio fiscale - Trust - Obblighi di compilazione del quadro RW e titolare effettivo 

Documento di studio n. 1/2018 Commissione Wealth Planning ODCEC Milano


La disciplina sul monitoraggio fiscale, introdotta con il D.L. n. 167/1990, è stata oggetto, nel corso degli ultimi anni, di importanti modifiche per quanto concerne, in particolare, l’ambito soggettivo.

Il D.Lgs. 25 maggio 2017 n. 90, in vigore dal 4 luglio 2017, ha modificato la formulazione dell’art. 4 co. 1 del D.L. 167/90, il quale richiama ora i “titolari effettivi dell’investimento secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 2, lettera pp), e dall’articolo 20 del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, e successive modificazioni”.

Tuttavia il Provvedimento attuativo delle disposizioni relative al monitoraggio fiscale (Prot. 2013/151663 del 18 dicembre 2013) non è stato aggiornato e le Istruzioni per la compilazione del Quadro RW del Modello UNICO Persone fisiche 2018 sono nei fatti analoghe a quelle degli anni passati.

Il risultato è un clima di incertezza interpretativa per i contribuenti (e i loro professionisti); il documento di studio elaborato a cura della Commissione Wealth Planning dell’ODCEC di Milano intende fornire spunti di riflessione sull’interpretazione della nuova disposizione.


Leggi l'intero Documento cliccando, a fianco, nella Documentazione Correlata

Ultima Modifica: 29/11/2018

Back to Top